Lunedì 5 settembre 2011 – ventiseiesimo giorno

Giornata di sole ma clima frizzantino, non per niente ci troviamo all’estremità nord occidentale della Olympic Peninsula, alla convergenza tra il Puget sound e lo stretto of Juan de Fuca, proprio di fronte a Victoria, nella canadese British Columbia. Noi facciamo un giretto per questa cittadina di mare con bei palazzi in stile vittoriano, escursione fino al bel faro di Fort Worden, ci troviamo sul set del film “ufficiale e gentiluomo” girato nel 1982 con la partecipazione di Richard Gere. Terminata la visita partiamo alla volta dell’Olympic N.P., un parco che occupa 2564 Kmq sulla Olympic Peninsula, uno dei posti più piovosi della terra ospita infatti al suo interno alcune delle più importanti estensioni di antica foresta pluviale temperata del Nord America.

Il parco è molto grande e non facilmente fruibile in poco tempo, noi iniziamo la visita dal punto panoramico denominato “Hurricane Ridge” per poi spostarci verso ovest costeggiando il lago Crescent. Saliamo costeggiando il fiume Sol Duc e in seguito andiamo a vedere la Hoh Rain Forest (la  foresta pluviale).   Nel tardo pomeriggio giungiamo nella parte costiera del parco alla bellissima spiaggia di “Ruby Beach”, e dopo una breve passeggiata lungo l’arenile alle 19.00 ci mettiamo alla ricerca di una sistemazione per la notte che troviamo a Hoquiam una cittadina della contea di Grays Harbor sempre nello stato di Washington a poche miglia dalle spiagge dell’oceano Pacifico.    

Vedi le mie foto Prosegui il viaggio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: