ULTIMO GIORNO A VANCOUVER

Agosto 14, 2022 | Vancouver – British ColumbiaQuarto giorno

Comincia il nostro ultimo giorno in città è una splendida giornata di sole e noi la sfrutteremo per trascorrerla interamente all’aperto. Prima tappa lo Stanley Park, un’immenso parco a due passi dal centro, nelle giornate estive come questa è un’autentica meraviglia, percorsi pedonali e ciclabili, l’incanto di due laghetti, antichi totem indiani, numerose spiagge ed uno straordinario affaccio sullo skyline cittadino.

Deve il suo nome al Lord Frederick Stanley, governatore del Canada, che l’inaugurò nel 1888, offre a tutti i visitatori l’opportunità di provare una serie di attrazioni tipiche di Vancouver. L’autobus per raggiungerlo è il numero 250 che vi lascia proprio a fianco dell’ingresso principale, noleggiate le bici partiamo alla scoperta degli 8,8 Km della splendida pista ciclabile circolare lungo l’argine marittimo che offre fantastiche vedute di tutta la English Bay., vi fermerete spesso per scattare fotografie.

Stanley Park – Lost Lagoon

Questa tranquilla oasi rappresenta la fuga ideale dalla città, situato in posizione ideale su una penisola all’estremità nord-occidentale del centro di Vancouver.

Lo Stanley Park è una delle principali attrazioni turistiche della città, che attira circa otto milioni di visitatori ogni anno, una serie di spiagge fiancheggia il parco ma solo due sono accessibili per il bagno.

Inforcate le biciclette seguiamo il sentiero della diga, il “Seawall” è il percorso più popolare del parco adatto a tutte le età in quanto tutto il suo sviluppo è lungo un terreno relativamente pianeggiante. Percorrendolo incontrate ciclisti sfreccianti, pedoni e turisti che passeggiano i più sportivi che corrono lungi i sentieri boscosi ma tutti che godono della fantastica vista della baia

Meritano una sosta percorrendo il Seawall il Prospect Point Lighthouse e nelle immediate vicinanze il ponte dei Leoni.

Prospect Point lighthouse

Il ponte dei Leoni

Percorriamo per intero questo percorso circolare interamente lastricato che con i suoi sentieri adiacenti al mare collega il parco al centro di Vancouver costeggiandolo per intero.

Pranzo al sacco nelle immediate vicinanze del parco e poi dalla stessa fermata di Westbound W su Georgia street da cui siamo scesi questa mattina, riprendiamo lo stesso bus, questa volta direzione nord destinazione West Vancouver per andare alla scoperta di un piccolo ma grazioso parco, si tratta del “Lighthouse Park”, il parco del Faro.

Questo bellissimo parco a poca distanza dal centro di Vancouver è da consigliare a tutti gli amanti dei paesaggi marini, seduti su di una spiaggia contornata da antiche foreste con il solo rumore del vento a farvi compagnia distesa davanti ai vostri occhi che quasi sembra di toccarla, all’orizzonte il profilo inconfondibile del centro di Vancouver con tutte le montagne a farle da corona.

Quando il capitano George Vancouver navigò oltre una penisola rocciosa all’ingresso dell’insenatura di Burrard nel 1792, chiamò questo sito Point Atkinson, in onore di un amico particolare. Il primo faro fu costruito nel 1874 per guidare le navi in questo canale nebbioso, settantacinque ettari di antica foresta cingono letteralmente la stazione del faro, per fungere da sfondo scuro per il faro ed anche come fonte di approvvigionamento per la sua originaria sirena da nebbia a vapore. Questi alberi non sono mai stati tagliati e alcuni di essi vantano più di cinquecento anni.

Percorrendo il sentiero che conduce al faro ed alla spiaggia ci si immerge letteralmente in questa foresta di maestosi pini Douglas. Nel parco ci sono molti sentieri, alcuni conducono al punto panoramico presso il faro di Point Atkinson, alto 18 metri. Da qui si gode una vista stupenda sullo stretto di Georgia fino a Vancouver Island.

Terminata l’escursione al faro rientriamo in centro e considerando che sono le nostre ultime ore a Vancouver, ci regaliamo qualche ora a spasso senza meta per il Downtown prima di rientrare al nostro alloggio, non manchiamo di ritornare a Gastown per scattare un’ultima foto allo Steam-Clock.

Vancouver – Downtown
L’ultima immagine dello Steam-clock

Pernottamento: alloggio 2789 Saint Catherine street Vancouver BC

Vedi le mie foto                                Prosegui con il menù a lato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: